– Chiamaci per essere invitato alla prossima lezione di presentazione –

La salsa è uno dei “balli caraibici” più conosciuti ed apprezzati nel mondo. Molte sono le persone che nei locali latino-americani rimangono affascinate dall’ambiente e dalla musica dove i ballerini roteano e si muovono sensualmente. Esistono diverse tipologie e stili di salsa, il nostro è un corso di “Salsa Cubana” che è lo stile più diffuso e ballato, una forma di salsa più libera e creativa ma anche divertente e facile da imparare. Il nostro istruttore vi guiderà, con il suo metodo progressivo, facendovi ballare fin dalle prime lezioni, così divertendovi, apprenderete tutte le tecniche ed i passi fondamentali. Iniziamo a ballare la salsa cubana con una musica lenta, imparando a seguire il ritmo, prima singolarmente, e poi potremo passare al ballo di coppia, dove i passi della donna e quelli dell’uomo si differenziano un po’.

Tutti possiamo imparare a ballare la salsa, anche i principianti che non hanno alcuna familiarità col ballo latinoamericano, con le nostre lezioni imparerete a sentire i passi ed il ritmo, e con un pò di esercizio ballare sarà sempre più facile ed esaltante. Salsa è uno stile di musica che ha avuto origine negli anni ’60 a New York, dove gli immigrati provenienti da tutti i paesi latino-americani hanno fuso insieme le loro sonorità latine ed afro-caraibiche con il ritmo del jazz locale, creando così una nuova forma musicale popolare, “la salsa”. Infatti fu nei quartieri popolari dei latinos a New York, abitati soprattutto da portoricani, che la salsa prese forma, in quei luoghi dove si viveva in condizioni difficili ma dove la musica ed il ballo rivestono un’importanza fondamentale. Anche se esiste una contesa in merito alla paternità della salsa, soprattutto tra cubani, portoricani e colombiani, nessuno, però, può negarne l’origine cubana.

Un vecchio modo di dire recita : “La Salsa è nata nel barrio latino di N.Y., da madre cubana e da padre partoricano”. Infatti sono alcuni modelli tradizionali della musica cubana, come il Son, la Rumba, la Conga che fondendosi con altre sonorità del Caribe hanno dato vita a questo nuovo genere musicale che conquista, seduce, contagia e fa ballare tutto il mondo.

BACHATA

La Bachata è un genere musicale ed un ballo popolare originario della Repubblica Dominicana, nato intorno agli anni 40 del secolo scorso, ma ancora oggi molto diffuso.

Il ballo, sempre sensuale e molto romantico, si balla tenendosi molto stretti con figure semplici ma con movenze molto seducenti. E’ passato da una forma tradizionale più statica con poche figure, ad uno stile moderno più dinamico, molto coreografico e ricco di figure. La bachata si è diffusa in tutto il mondo tra gli amanti dei balli latinoamericani, soprattutto per il suono dolce e melodico della sua musica, sempre accompagnato dalla chitarra, e per i testi delle canzoni che parlano sempre d’ amore.

MERENGUE

Anche il Merengue è un genere musicale ed un ballo popolare originario della Repubblica Dominicana, dove ancora oggi è ballato da tutti, in ogni occasione. Ma l’origine di questo ballo risale agli schiavi africani che arrivarono sull’isola nel XVI sec. per lavorare nelle piantagioni di canna da zucchero. Le catene ai piedi non consentivano grandi movimenti, ma non impedirono di inventare il passo del Merengue , che consisteva nel trasferire ritmicamente il peso del corpo da un piede all’altro.

Quindi questo ballo fortemente influenzato dalle origini africane, presenta movimenti molto ritmati eseguiti su una musica caratterizzata dal ritmo veloce (in 2/4) e sincopato, dove sono sempre presenti strumenti a corda e percussioni. Il Merengue è un ballo molto provocante e sensuale perché rappresenta un continuo corteggiamento dei ballerini, infatti si distingue dagli altri balli caraibici per il profondo contatto tra i partner che danzano strettamente allacciati in gran parte delle figure, e per un movimento di fianchi e di ginocchia (simile a quello della recente lambada) molto pronunciato.

Oltre alle figure base, la tecnica prevede una serie di volteggi semplici ma d’effetto. Il Merengue è una danza che, in linea di massima, si esegue sul posto : la guida del ballerino è affidata unicamente al corpo. La dama deve sentire sul suo corpo i movimenti del partner e assecondarlo. Le anche sono la parte del corpo più impegnata in questo ballo, perché il motore del merengue è il bacino, vero centro ed origine di tutti i movimenti. L’importante, da non dimenticare, è che il Merengue è un ballo popolare, e quindi, in ogni caso i partners dovrebbero concentrarsi l’uno sull’altro, creando un sentimento di sensualità attraverso movimenti ravvicinati, rotazioni e un sottile gioco di provocazioni reciproche.